sabato 21 luglio 2012

Perché si tolgono i figli alle madri. La Cavallo risponde

Il presidente del Tribunale dei Minori dà la sua versione dei fatti e spiega: "Adesso la bambina sta bene e starà ancora meglio tra 7-8 anni” DI A. CARBONE
Paese Sera è tornata dalla giudice Melita Cavallo, presidente del Tribunale dei minori di Roma, già intervistata nel mese di giugno, per ascoltare la sua versione in merito all'allontanamento della piccola Beatrice dalla madre, Federica Puma. La giudice ha dapprima dichiarato apertamente di non voler dare spiegazioni in merito alle decisioni relative al caso della piccola Beatrice. In un secondo momento però ha chiosato: “Noi ci siamo presi la responsabilità di salvare quella bambina. Di salvarla! Adesso la bambina sta bene e starà ancora meglio tra 7-8 anni”.
Giudice Cavallo, in quali casi il Tribunale dei Minorenni decide di allontanare un bambino dalla propria famiglia?
“Devono esserci motivazioni molto gravi. Violenze sessuali sui bambini, molestie, maltrattamenti o anche comportamenti sbagliati da parte dei genitori. Ad esempio, ci sono casi di mamme che si prostituiscono con i figli in macchina e poi il bambino riceve anche il contentino da parte del cliente che gli dona 5 euro. Queste per noi sono situazioni di rischio”.
Chi decide quando e come  strappare un bambino dalle cure dei genitori?

“Innanzitutto bisogna specificare che l’idea dello  “strappo”  è solo dei giornalisti e dei genitori che non funzionano, che non sanno fare bene il loro mestiere. In realtà il bambino che vive delle situazioni difficili, spesso è contento di andare in casa famiglia o di essere affidato ad altro nucleo familiare. Il  Tribunale per i minorenni non è l’occhio vigile in casa. Sono gli assistenti sociali che si occupano di verificare le situazioni e poi relazionano al Tribunale che emette il decreto”.
Per voi è importante l’ascolto dei bambini?

“Noi osserviamo i bambini. Li ascoltiamo quando sono maggiori di 12 anni, oppure quando ci rendiamo conto che questi hanno capacità di discernimento. Sono le stesse convenzioni internazionali a richiederlo. Anche Beatrice è stata ascoltata, nonostante sia minore di 12 anni, noi l’abbiamo ascoltata”.

9 commenti:

  1. Anonimo22.7.12

    ‎..E quello che hà lasciato " intendere " la Cavallo nella sua intervista, rischia una querela , almeno lo sà ??? ma roba da matti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e io per esempio...dovrei prendere...ordini..da una criminale..del genere..ma ne ha di figli..la Cavallo..se sì mi dispiace tanto x i figli...

      Elimina
  2. Anonimo3.8.12

    ma xche i bembini non possono essere ascltati pure da piccoli 4 ,5 anni sono piu intelligenti di certi genitori , e gia capiscono cosa gli succede , no ascoltate dagli assistenti sociali ma psicologi e dietro un giudice dei minori , ascoltate il cuore dei bambini

    RispondiElimina
  3. Anonimo15.9.13

    io sono una mamma a cui sono stati tolti i figli. le assistenti sociali hanno scritto cose assurde su di me .e non mi fanno vedere i figli da quando li hanno strappati ,confido in Dio non credo nella giustizia ma solo in quella divina . e non c'è stata nessuna verifica .
    nessuno di queste persone a amore per il prossimo ma credono solo alle fandonie delle assistenti sociali.se scrivo la mia storia vi mettete le mani nei capelli.

    RispondiElimina
  4. Anonimo29.2.16

    signora invece lo racconti che cosa hanno fatto questi criminali di assistenti sociali e giudici io li chiamerei assassini perché hanno ucciso la dignità dei genitori e ipocriti per aver tolto i figli, questi poveri bambini presi per pacco postale e farne ciò che vogliono che tra l altro vengono poi maltrattati e abusati in case famiglie si devono solo VERGOGNARE gli assistenti sociali andassero a pulire i cessi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anonimo29.2.16

      io farei una denuncia agli assistenti sociali per falsa testimonianza compreso il giudice riavere i figli a tutti i costi anche pagherei con la stessa moneta gli assistenti sociali per abuso d ufficio e farli togliere il posto , cara signora io abito lontano ma le sono vicina nella sofferenza un abbraccio forte e che DIO la assista.

      Elimina
  5. Olga Chernikova22.7.16

    https://www.change.org/p/al-parlamento-europeo-contro-sottrazione-illecita-dei-minori-da-parte-psicologi-servizi-sociali-giudici Contro sottrazione illecita dei minori. Psicologo ha sottratto il bambino solo per vedere come lui sta senza la famiglia. Un caso senza precedenti. Ogni bambino in pericolo a causa della prepotenza degli psicologi, servizi sociali e giudici. Non possiamo più tollerarlo in una società democratica. È un grande progetto per la democrazia, i diritti umani e diritti dei bambini.

    RispondiElimina
  6. i giudici dovrebbero ascoltare i bambini e genitori e no servizi sociali e piscologo che dicono solo falsita, anchio o questo poblema con mio figlio minore il giudice a ascoltato solo assistente sociale e piscologo senza ascoltare che io e il mio compagno voliamo bene a mio figlio e anche lui e io non ho mai faTTO MANCARE NIENTE A MIO FIGLIO LAVORANDO DA SOLA SOLO PERCHE PRENDO UN BASSO REDDITO E NON SONO SPOSATA

    RispondiElimina
  7. Anonimo27.3.17

    Salve ... io ho cresciuto mio figlio x 4 anni
    E una storia lunghissima. .. io povera lui ricco
    In sintesi la prima udienza provvisoria la vengo io... xche lui mi ha fatto anche una sottrazione di minore
    La seconda definitiva vince lui
    Affidamento esclusivo...
    Troppe cose che nn vanno... me Lho hanno detto tutti
    Vi prego qualche giornalista... giornali... programmi TV. .. le iene... striscia.. la dorso. ..
    Vi prego aiutatemi
    Mio figlio lo vedo e pscologicamente stressato. . Il padre x un anno la registrato... facendogli giochi sporchi...
    Vi prego con tutto.il.mio cuore aiutatemi...
    Vi lascio la mia è mail: giusy84crimi@gmail.com
    Contattatemi
    Grazie buona serata

    RispondiElimina